cellulite

Sapevi che la CELLULITE non dipende solo
da un alimentazione non corretta
e la si trova anche nei
FISICI ASCIUTTI?

La cellulite va analizzata da caso a caso e va trattata in base al grado di sviluppo di quella che è considerata una vera e propria patologia, in quanto suggerisce un problema di vascolarizzazione periferica e di insufficienza del sistema linfatico

Per eliminarla è necessaria un’azione combinata di trattamenti corpo e una dieta equilibrata, soprattutto ricca di acqua e povera di sale. . In base, dunque, alla gravità di questo inestetismo si andrà a scegliere quale sia il trattamento corpo anticellulite adatto tra: massaggi manuali o per mezzo di macchinari specifici come ad esempio la pressoterapia o radiofrequenza o il massaggio enedermologico. L’obiettivo è quello di riattivare una buona circolazione e sciogliere l’adipe ed i cuscinetti di grasso che si sono creati. La cellulite deve essere trattata nel tempo, trattando anche la tonicità e l’elasticità dei tessuti per avere un risultato quanto mai soddisfacente. Risultati e promesse nell’immediato offrono solo risultati temporanei.

CELLULITE

Per questo per poter offrire un trattamento serio è opportuno valutare e stabilire un programma specifico e personalizzato,con numero di sedute e costi

MASSAGGIO ANTICELLULITE

CLASSIFICAZIONE DELLA CELLULITE

La cellulite può essere classificata in base al suo stadio di crescita e a seconda di quanto è datata. Allo stadio iniziale, quando la cellulite è recente, i tessuti risultano poco elastici, poco tonici e un po' ispessiti al tatto, la pelle appare leggermente gonfia con dei cuscinetti poco visibili e pizzicando la pelle appaiono delle fossette chiare che scompaiono lentamente; dopo una giornata di lavoro le caviglie possono risultare un po' gonfie. La cellulite al primo stadio è la più semplice da trattare ma se non si interviene per tempo, tende a peggiorare. Al secondo stadio i tessuti diventano meno elastici e più freddi rispetto alle altre aree del corpo e i cuscinetti sono più visibili; pizzicando la pelle si avverte un fastidio e si avvertono dei piccoli granuli; le caviglie sono piuttosto gonfie alla fine della giornata. Una cellulite al terzo stadio, la più difficile da debellare, è caratterizzata da cuscinetti molto visibili e evidenti, massaggiando e premendo la pelle si avverte dolore e si percepiscono dei piccoli noduli; la sera le caviglie risultano molto gonfie e si percepisce una certa pesantezza agli arti inferiori.Sebbene una cellulite più recente sia sicuramente più semplice da trattare, anche la cellulite al secondo e al terzo stadio può essere eliminata se si affronta l'inestetismo su più fronti e con costanza.

NOI possiamo agire contro questa problematica in maniera manuale o con l'ausilio dei macchinari, quali: Radiofrequenza - LPG - Pressoterapia - Body Carel - Bio-One CONTATTATECI al 3361806070 - 06-9805019

bi-one
CELLULITE
LPG DI RTOSA MARIA SUAREZ
MODELLANTI
TRATTAMENTI CORPO
DRENARE
alya di venerspa
RIMODELLARE
QQN
DIMAGRIRE
peel off
TRATT CORPO MANUALI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi