L’inverno è il momento ideale per dedicarsi alla bellezza del viso. In particolare se si soffre di macchie sul viso, è importante agire prima che arrivi la primavera. Il motivo? I trattamenti con acidi non devono essere effettuati in concomitanza con l’esposizione ai raggi solari, che danneggerebbe ancora di più la pelle. Ecco cosa possiamo fare per arrivare alla bella stagione con un incarnato perfetto e, soprattutto, come eliminare le macchie sul viso!

Per acquistare subito il tuo trattamento con acidi contro le macchie sul viso clicca qui!

Cosa sono e perché vengono le macchie sul viso?

Per capire come contrastarle, dobbiamo innanzitutto capire quali sono le cause delle macchie sul viso. Le macchie non sono altro che produzioni eccessive di melatonina da parte dei melanociti, ovvero le cellule responsabili della colorazione della pelle.

Questa produzione eccessiva può verificarsi a causa di diversi fattori. Uno dei più comuni è l’esposizione ai raggi solari. A causa dell’esposizione al sole per periodi prolungati o senza una adeguata protezione, spesso insorgono infatti macchie scure sul viso e sui punti più esposti, come mani, collo e spalle.

Sia nel caso delle macchie chiare sulla pelle che scure, altre possibili cause sono da ricercarsi in squilibri ormonali, per esempio legati a specifici periodi come possono essere la gravidanza (sono infatti frequenti macchie sul viso in gravidanza, anche dette “maschera gravidica”, dovute agli sbalzi ormonali) o la menopausa. Infine, tra le cause delle macchie sul viso possono essere alcuni farmaci e terapie.

Macchie sul viso: come eliminarle?

Cosa è meglio per eliminare le macchie sul viso, laser o trattamenti con acidi? Non esiste una risposta univoca, poiché dipende dal tipo di macchia.

Quando le macchie sul viso si trovano in superficie, per esempio, si può optare per i trattamenti viso con acidi. Questo tipo di trattamenti va infatti ad agire sui primi strati della pelle. Esfoliando e stimolando il rinnovo cellulare aiutano a eliminare in modo sicuro e non invasivo le macchie scure sul viso.

Se invece le macchie sul viso sono troppo profonde, il peeling con acidi può non essere sufficiente. Anzi, trattamenti con acidi, anche aggressivi, potrebbero addirittura essere controproducenti, causando il cosiddetto effetto rebound. Per queste situazioni spesso è consigliato l’utilizzo di uno specifico laser medicale.

Trattamenti viso specifici: TCA e DBright

Oltre ai trattamenti viso con acidi appena menzionati, da Venere SPA sono disponibili anche trattamenti specifici:

Il D BRIGHT sfrutta una formula sviluppata appositamente per intervenire sulle discromie cutanee su volto, mani e décolleté. Questo dispositivo permette, tramite una progressiva e delicata esfoliazione superficiale, una graduale ed efficace penetrazione cutanea con azione schiarente. Così facendo, sin dalla prima applicazione si può osservare un ringiovanimento cutaneo e la riduzione delle discromie. È quindi ideale per il trattamento di macchie bianche sul viso, macchie solari sul viso e altri punti esposti, macchie cutanee senili, post-acne e invecchiamento cutaneo, sia lieve che medio.

Il TCA, invece, è formulato specificamente per il trattamento localizzato delle macchie che si trovano negli strati più profondi della pelle. È infatti in grado di agire anche su macchie e lesioni pigmentarie dovute a interventi chirurgici. Si rivela quindi particolarmente utile in caso di esiti cicatriziali, macchie, efelidi e lentiggini senili e solari.

Macchie sul viso: rimedi disponibili da Venere SPA

Oltre ai trattamenti specifici per le macchie sul viso, in base al tipo di pelle e alla tipologia della macchia, sono disponibili anche trattamenti viso con acidi. Al vostro arrivo nel nostro centro, una professionista esperta provvederà a effettuare una prima valutazione gratuita della vostra pelle. Attraverso appositi strumenti di ultima generazione, potrà infatti stabilire il trattamento più adatto alle vostre esigenze in relazione sia al tipo di pelle che di macchia.

Presso il centro estetico Venere SPA potrete trovare diversi trattamenti viso con acidi, tra cui:

Questi acidi sono tutti utili al fine di rimuovere le macchie sul viso, ognuno con le sue specifiche proprietà.

L’acido Mandelico è il più gentile sulla pelle, in quanto agisce sullo strato più superficiale. Per questo motivo può essere utilizzato anche sulla carnagione più scura. È il più indicato per chi vuole ottenere un effetto idratante, ringiovanente, illuminante e leggermente schiarente.

L’acido Salicilico possiede invece proprietà purificanti, antibatteriche e antinfiammatorie. Può essere utilizzato anche in presenza di acne e psoriasi. È un ottimo alleato contro le macchie scure sul viso, ma deve essere utilizzato sempre e solo da personale altamente specializzato.

Infine, l’acido Glicolico, oltre all’azione esfoliante e schiarente sulle macchie sul viso, possiede proprietà leviganti, astringenti e purificanti. Per questo motivo è indicato per la pelle con cicatrici – anche dovute ad acne -, rughe, e pori dilatati.

Tutti e tre questi acidi sono altamente fotosensibilizzanti. Ciò significa che nel periodo coevo al trattamento non ci si deve esporre al sole.

Il risultato è una pelle letteralmente nuova, più luminosa, dall’incarnato omogeneo e, soprattutto, senza macchie né segni di acne o dell’età.

Acquista ora il tuo trattamento viso con acidi e di’ addio alle macchie scure sul viso!

Benefici dei trattamenti viso con acidi

Riassumendo, i trattamenti viso con acidi, oltre a permettervi di rimuovere le macchie sul viso in modo sicuro e delicato, sono ottimi per:

Per acquistare subito il tuo trattamento con acidi, clicca qui!

Prevenire sempre e comunque

Su una cosa dermatologi e professionisti dell’estetica sono concordi: la prevenzione è di fondamentale importanza! Una buona prevenzione permette infatti sia di ridurre significativamente le probabilità di insorgenza di macchie, sia di recidive post-trattamenti.

Alla base c’è la scelta della crema solare più adatta alla nostra pelle. La crema deve adattarsi al fototipo della pelle e alle esigenze legate all’età.

La crema solare andrebbe applicata tutto l’anno, con particolare attenzione durante la stagione calda. E non solo in spiaggia o in montagna, ma anche in città!

Il consiglio è quello di impiegare, in abbinamento alla crema solare, un siero antiossidante. Il siero, specie se ricco in Vitamina C e acido ialuronico, aiuta a contrastare sia i segni del tempo che il rilassamento cutaneo. Allo stesso tempo aiuta a uniformare l’incarnato e al contempo a ridurre le macchie sul viso grazie alla stimolazione del rinnovo cellulare.

Dopo il siero, si consiglia di applicare una crema solare a rapido assorbimento, da utilizzare anche come base trucco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *